Spaghetti alle vongole

vongoleIngredienti per 2 persone:

1/5 kg di vongole (meglio i lupini)

250 gr di spaghetti

200 ml di salsa di pomodoro

2 spicchi d’aglio

1 peperoncino

1/2 bicchiere di vino bianco

Olio extravergine d’oliva

Prezzemolo, sale, pepe

 

 

Per prima cosa bisogna togliere la sabbia alle vongole, mettetele a bagno in abbondante acqua salata e lasciate riposare per almeno 3/4 ore ricambiando l’acqua un paio di volte.
Ora rovesciatele in un capiente scolapasta e sotto acqua corrente rimestate con vigore, passatele una alla volta battendole su di un tagliere per assicurarvi che abbiano spurgato tutta la sabbia.
Mettetele quindi in una larga padella con uno spicchio d’aglio schiacciato, un peperoncino, mezzo bicchiere di vino bianco e mezzo di acqua ed un filo d’olio.
Fate aprire le vongole su di una fiamma vivace, facendo attenzione a toglierle subito dal fuoco non appena schiuse in modo da evitare una eccessiva cottura, scolatele e tenete da parte il loro liquido filtrandolo con una garza.
In un’altra padella fate soffriggere l’aglio e il prezzemolo tritati finemente con un filo d’olio, quando l’aglio sarà imbiondito aggiungete la salsa di pomodoro, salate e pepate ed aggiungete un goccio dell’acqua di cottura delle vongole. Fate cuocere la salsa a fuoco medio per 10 minuti e nel frattempo sgusciate parte delle vongole.
Trascorsi 10 minuti mettete i molluschi nel pomodoro, fate insaporire per altri 5 minuti, spegnete il fuoco ed aggiugete prezzemolo fresco tritato.
Scolate gli spaghetti e fate mantecare nel sugo. Servite e.. buon appetito!

Annunci

Spezzatino di maiale con patate

spezzatino di maialeIngredienti per 3 persone:

600 gr di polpa di maiale

400 gr di patate

150 ml di passata di pomodoro

1 cipolla

vino bianco

peperoncino, sale, pepe

1 foglia di alloro, rosmarino

olio ex d’oliva

Versate 4 cucchiai di olio in una casseruola capiente, unite la cipolla tritata fine e fate soffriggere dolcemente.
Tagliate la carne a pezzetti, infarinateli leggermente e fateli rosolare nella cipolla per 5 minuti, sfumate con vino bianco e fate evaporare.
Aggiungete la passata di pomodoro, allungate con un goccio d’acqua e insaporite con le spezie e gli odori.
Coprite e fate cuocere a fuoco lento per un’ora e mezza.
Quando mancheranno 30 minuti alla fine della cottura, aggiungete le patate tagliate a piccoli pezzi e finite di cuocere.
Servite caldo e.. Buon Appetito!

Zucchine al formaggio

zucchine al formaggioIngredienti per 4 persone:

6 zucchine

100 gr di burro fuso

60 gr di pecorino grattugiato

sale, pepe

Lavate, spuntate e affettate le zucchine per la lunghezza. Lessatele al dente in abbondante acqua salata, quindi scolatele, adagiatele su di un canovaccio e tamponatele dall’umidità in eccesso con della carta assorbente.
Adagiate le zucchine su una teglia da forno senza sovrapporle e irroratele con il burro fuso ( coprite la teglia con carta da forno) distribuite sopra il pecorino, salate, pepate e passatele in forno con il grill a 200° per 10 minuti.
Buon Appetito!

Patate.. diverse!

patata diversaIngredienti per 2 persone:

2 Patate

olio extravergine d’oliva

erba cipollina

sale, pepe

 

Semplici semplici…
Tagliate le patate a fettine sottili quasi fino in fondo. Rivestite una teglia con carta da forno, adagiate le patate e cospargetele con un filo d’olio, un pizzico di sale e pepe.
Infornate a 180° per 40 minuti. Servite con erba cippolina fresca tagliata fine.
Un modo alternativo di cucinare questo meraviglioso ortaggio!

Cavolfiore con formaggio

cavolfiore al formaggioIngredienti per 4 persone:

1 cavolfiore da 400 gr

300 gr di latte

50 gr di pecorino

50 gr di parmigiano

20 gr di farina

20 gr di burro

trito di erbe aromatiche ( basilico, maggiorana, salvia)

1 cucchiaio d’olio d’oliva

sale, noce moscata

 

Lavate e cuocete il cavolfiore al dente (5/6 minuti) in acqua salata e lasciatelo raffreddare.
Tagliatelo a cimette e ponetelo in una pirofila con l’olio.
Preparate la besciamella (vedi ricetta in “creme e salse”) aggiungete i formaggi grattugiati, il trito d’erbe e mescolare bene.
Versate la crema ottenuta sul cavolfiore e cuocete in forno a 180° per 15 minuti.
Se il vostro forno ha il grill, consiglio di impostarlo negli ultimi 5 minuti di cottura!
Buon Appetito!

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

simona.om@alice.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: